il libro del buio - Tahar Ben Jelloun - Einaudi - 9,50 €

il libro del buio - Tahar Ben Jelloun - Einaudi - 9,50 €

“A lungo ho cercato la pietra nera che purifica l’anima dalla morte. Quando dico a lungo, penso ad un pozzo senza fondo, a un tunnel scavato con le dita, con i denti, nella tenace speranza d’intravedere, anche solo per un minuto, per un lungo ed eterno minuto, un raggio di luce, una scintilla che mi si imprimerebbe nell’occhio, che le mie viscere custodirebbero, protetta come un segreto. Sarebbe qui, vivrebbe nel mio petto e nutrirebbe l’infinito delle mie notti, qui, in questa tomba, dentro la terra umida, nell’odore dell’uomo svuotato della propria umanità a colpi di vanga che gli strappano la pelle, gli tolgono lo sguardo, la voce e la ragione.”
Un romanzo che immerge il lettore nel buio e riesce, tra le parole, a far sembrare umane le ombre, che imprigionate cercano disperatamente la luce. Salim racconta la “prigionia” nel carcere di
Tazmamart durata 6663 giorni, nei quali capisce che forse l’anima sarà l’unica a sopravvivere. Diventa Narratore di storie da lui inventate mescolate con libri letti e ricordi. Le parole saranno l’unica via d’uscita alla buia prigionia. Ben Jelloun in questo ennesimo testo di denuncia riesce a romanzare una storia realmente accaduta rendendola intensa e poetica. Un testo di agghiacciante bellezza.

Annunci