Sono il frutto di tutti i tuoi desideri. Tutto quello che sei stata, io sono adesso. Tutto quello che hai voluto nella tua vita, io voglio adesso. Ho le mani immobili, inutili. Ho guardato altrove, qui e da nessuna parte. Ho sempre poche righe a disposizione, e sicuramente se mi potessi capire, non avrei nemmeno bisogno di usarle. Il perché io non lo so. Non l’ho mai saputo.

 

Luca Romano

Annunci