Fai in modo di scomparire. Il tradimento della bellezza. Le luci al neon che illuminano i tuoi fianchi. I rumori lontani, i silenzi sin troppo vicini. E mentre mi sfiori le gambe ti guardo le labbra, stese come lenzuola rosse. L’attesa dei tuoi sospiri. I tuoi seni coperti. I miei desideri. Mi chiedo sempre cosa ci faccio qui. E ti dico che le mie storie non sono autobiografiche. E a volte non sono nemmeno storie. A volte quando mi guardi ti racconto un po’ della mia vita. A volte mi sento troppo solo e la tua voce mi riporta alla realtà. E non vedersi mai. Gli aerei che costano sempre meno. Partiremo per tornare sempre qui, lontano da tutti.

E certe cose non le faccio perché non le so fare, non perché non ti credo, ma mi piacerebbe vederti nuda, almeno un po’. Per ricordarmi il sapore della bellezza. E mi sorridi come se non mi conoscessi, come se avessimo percorso ore ed ore di strada insieme.  Magari un giorno arriveremo da qualche parte. magari, mi dici.

Luca Romano

Annunci