Ci guardiamo negli occhi come se potessimo scorgere qualcosa dentro ogni persona.
Guardiamo il cielo come se dietro potessimo trovarci altro, magari potessimo vederci Dio.
Milioni di miliardi di luoghi comuni, eterni e inviolabili diventano grosse lenti a contatto.
Le ragioni appese, stese e arrese alle pretese grandiose di penose chiese. Le rime con il niente.
La felicità rinchiusa in piccoli tubetti di silicone usa e getta. Piccoli piccoli. Siamo piccoli piccoli.

Annunci