Scegliamo sempre le corsie preferenziali. Sorpassando disoccupati a tempo indeterminato. Tra me e quello che voglio fare c’è di mezzo il mare, ci costruirò un ponte molto stretto. Fermi al posto di blocco i vostri sogni concorrenziali. Faremo a gara per avere il nostro nome scritto in alto, su un traliccio di venti metri, così anche le nuvole prima o poi dovranno chiederci il permesso. Guarderemo gli alberi reclusi in prigioni quadrate lungo i bordi delle strade. Avranno l’ora di CO2. Siamo buoni noi. Siamo sempre sorridenti. Complimenti, il tavor ha fatto effetto. Sorridi guarda come sei rilassato.

Annunci